SANIST - L'evoluzione della spettrometria di massa per aumentare la qualità delle analisi dei laboratori clinici.

sorgente di ionizzazione USIS

USIS: La sorgente di ionizzazione evoluta per la spettrometria di massa per ridurre il numero di analisi per monitorare la composizione di campioni complessi.

A chi è rivolta la nostra sorgente di ionizzazione USIS?

>>> Industria farmaceutica, industria nutraceutica, settore clicnico, ricerca biomedica.

La tecnologia USIS combina differenti effetti chimico fisici (es: irradiamento con fotoni, potenziali elettrici) per ionizzare l'intero spettro di molecole e ridurre il numero di analisi utili al fine di monitorare la composizione di campioni complessi.

l'avvento della spettrometria di massa in fase liquida ha risolto numerose problematiche analitiche. Grazie ad essa è stato possibile eseguire l'analisi quali-quantitativa di varie specie molecolari (es: metaboliti, proteine, composti di sintesi) con un unico apparato.


Tuttavia per lungo tempo è rimasta irrisolta una forte problematica che ha depotenziato le applicazioni della spettrometri di massa operante in fase liquida: le interfacce che collegano il liquido cromatografo con l'analizzatore di massa, riescono a ionizzare solo un numero ristretto di classi molecolari, anche se l'analizzatore sarebbe in grado di monitorarle tutte.

Questo impone di eseguire diverse analisi allo scopo di monitorare composti di natura diversa. La sorgente di ionizzazione USIS rappresenta un evoluzione della tecnologia SACI. Essa combina differenti effetti chimico fisici (es: irradiamento con fotoni, potenziali elettrici) per ionizzare l'intero spettro di molecole e ridurre il numero di analisi utili al fine di monitorare la composizione di campioni complessi.

La tecnologia è applicabile nei seguenti settori:
1) Dosaggio di simultanea farmaci e relative contaminazioni aventi strutture ad alta, media e bassa polarità.
2) Acquisizione simultanea di profili metabolomici e proteomici.
3) Dosaggio simultaneo di metaboliti e composti specifici, aventi diversa polarità, in matrici biologiche.

Le caratteristiche che rendono superiore la tecnologia USIS rispetto a quelle già esistenti sul mercato, sono:

La tecnologia USIS consente di ottenere i seguenti benefici rispetto a quelle convenzionali:

a) Oltre a ionizzare uno spettro altissimo di analiti rispetto alle altre tecnologie, la tecnica USIS abbassa notevolmente il rumore chimico strumentale, consentendo di acquisire i segnali di un numero maggiore di composti.
b) Capacità di ionizzare e rilevare molecole, non monitorabili con altre tecnologie, a causa delle loro proprietà chimico fisiche.
c) Fornisce una stabilità elevata del segnale analitico grazie al minor rumore chimico strumentale. Ciò si traduce in una maggior qualità dei dati.




Tagging: sorgente di ionizzazione USIS, ionizzazione USIS, USIS spettrometria di massa, USIS, ionizzazione, USIS spettrometria